Skip to main content

La zona d'interesse

ivan-paterlini-la-zona-di-interesse

La zona d'interesse di Jonathan Glazer, film ispirato e adattato liberamente dal romanzo di Martin Amis del 2014, racconta la storia del gerarca nazista Rudolf Höss e della sua famiglia, che vivono la propria vita borghese dentro una villa accanto al campo di concentramento di Auschwitz, dove ogni giorno vengono consumate efferate atrocità. La Shoa....

Continua a leggere
  601 Visite
Tag:

Un amore radicale per la vita

ivan-paterlini-borderline-un-amore-radicale-per-la-vita_CP02

"Di fronte alle parole di Diana, così lancinanti e lucide, ritengo che Searles avesse ragione quando – in uno scritto del 1961 – metteva in relazione le psicosi con la percezione lucida e profonda dell'ineluttabilità della morte. Il pensiero della morte diventa una delle cause scatenanti delle forme gravi di malattie psichiche e, nel caso delle psi....

Continua a leggere
  1411 Visite

Ivan Paterlini a BookCity Milano (presso Philo, via Piranesi 10, sala Carroponte)

BCM_2022h

"Borderline: un amore radicale per la vita" di Ivan Paterlini a Bookcity Milano (presso Philo, via Piranesi 10, sala Carroponte). Sabato 19 novembre 2022, ore 12:00-13:00.Tra le radicali intermittenze del cuore – con Ivan Paterlini, psicoterapeuta, Davide Bertorelli, psichiatra, Moreno Montanari, analista biografico a orientamento filosofico.La rel....

Continua a leggere
  381 Visite

La psiche colorata - BookCity Milano (presso Philo, via Piranesi 10, sala Carroponte)

La psiche colorata - BookCity Milano (presso Philo, via Piranesi 10, sala Carroponte)

La bellezza salverà il mondo? L'arte analitica è un'esperienza di relazione che ci guida nel sentire iltragico e l'imperfezione, l'intensità emotiva e le dimensioni creative: verso nuove immagini, capacidi generare un'altra possibilità. Ogni bellezza è da scoprire e da patire. Lo studio dell'analista è ilcontenitore estetico che accoglie lo spazio ....

Continua a leggere
  423 Visite

L'estetica dell'anima - Philo BookCity Milano 2022

ivan-paterlini-la-psiche-colorata

Esistono relazioni che più di altre sanno attivare un processo vivo di un legame estetico, e con "estetico" intendo la costruzione di una forma che sappia sperimentare e aggregare le diverse parti interiori che ogni essere umano porta con sé per comprendere la polifonia complessa del mondo, del nostro mondo.Spesso si associa alla forma qualcosa che....

Continua a leggere
  480 Visite

Borderline: un amore radicale per la vita

ivan-paterlini-rivista-di-psicologia-analita-2022

«L'analista non può aspirare ad altro che ad essere un mo­desto accordatore», scriveva Piergiacomo Migliorati (Studi Junghiani, n. 14/2001, Dal «Faust» al «Ooctor Faustus»: una sfida impossibile). Nel suo nuovo libro Ivan Paterlini è un bravo accordatore, perché trae un ritmo armonico da tanti elementi diversi per introdurci al mondo violento e ass....

Continua a leggere
  449 Visite

Tra le radicali intermittenze del cuore - Philo BookCity Milano 2022

ivan-paterlini-psicanalista-borderline

…scrive Moreno Montanari su doppiozero: "Il concetto clinico di borderline è tra i più dibattuti ed elastici della storia della psicopatologia, per la sua alta comorbilità con diversi disturbi psicopatologici, da una parte, e per la sua estremamente elastica e nebulosa definizione dall'altra. Ad ogni modo l'organizzazione borderline della personali....

Continua a leggere
  480 Visite

Tra le forme e i colori della psiche

ivan-paterlivi-psichecolorata

Con Leonardo Albrigo, Nicole Janigro, Chiara Mirabelli, Ivan Paterlini, Iolanda Stocchi Incontro gratuito su Zoom - 08/06/2023 ore 20:30 Immagini, suoni, gesti, tempi, spazi si muovono e si commuovono: nell'intensità emotiva della relazione analitica, nel reciproco sentire, nel nostro accogliere l'esistenza in tutta la....

Continua a leggere
  306 Visite

La psiche colorata

ivan-paterlini-la-psiche-colorata

La bellezza salverà il mondo, ma come possiamo noi contribuire a salvare labellezza?Credo che se ognuno di noi – qualsiasi lavoro faccia – comprende che artista è, esviluppa l'artista che c'è in lui, potrà contribuire alla propria salvezza e allasalvezza del mondo, nel senso di traghettare il tragico verso altre germinazionipossibili. di Iolanda St....

Continua a leggere
  436 Visite

Dialoghi 10 - Franco Loi e il compagno calciatore

Chat-10-ivan-paterlini-copertina

      […] Dopo la conferenza che feci con Franco Loi e Brocciato, altro poeta interessantissimo, andammo a cena insieme. Cosa ti aspetteresti da un poeta così importante, elevato e colto? Durante la cena Loi ricordava con grande commozione un suo compagno di classe delle scuole medie che giocava a calcio in modo straordinario; ne par....

Continua a leggere
  500 Visite
Tag:

Doppiozero.com - Borderline: un amore radicale per la vita

ivan-paterlini-borderline-un-amore-radicale-per-la-vita

"(...) per poter sostare senza paura nelle strette fosche (come le nebbie di Luigi Ghirri) di paesaggi psichici che chiedono altri paradigmi, altri paragoni, altre forme del sentire e del pensare (…) esercitare una postura esistenziale nella quale il riconoscimento dei nostri limiti incontra l'apertura dello sguardo e del desiderio che apprende a t....

Continua a leggere
  406 Visite
Tag:

"Povere creature!"

ivan-paterlini-povere-creature

Chi sono le povere creature? Sono, a mio avviso, tutti i personaggi polarizzati e imprigionati dentro un solo sguardo, culturale o biologico che sia. Gli esperimenti del dott. Baxster (un novello dott. Frankenstein), sembrerebbero portare alla luce l'importanza di tenere insieme dentro noi più parti: gli animali "assemblati" presenti nel film ci po....

Continua a leggere
  345 Visite
Tag:

"Foglie al vento"

ivan-paterlini-foglie-al-vento

Foglie al vento, un film molto bello di Aki Kaurismaki nelle sale in questi giorni, che consiglio. Alcune brevissime riflessioni. Anzitutto Il regista decide attraverso un taglio poetico, di sottrarre quasi tutto nell'intento chiarissimo di portarci verso una "musica nuda" e fatta principalmente di silenzi; di una sola parola poetica che sintetizza....

Continua a leggere
  326 Visite
Tag:

"Anatomia di una caduta"

ivan-paterlini-anatomia-di-una-caduta

Un film bellissimo della francese Justine Triet, Palma d'oro all'ultimo festival di Cannes che ho visto alcuni giorni fa. È anzitutto un giallo che sa tenere constante il livello di ambiguità tra i diversi piani del sentire e del percepire. I diversi registri della realtà e dell'immaginario si confondono costantemente portandoci all'interno di....

Continua a leggere
  346 Visite
Tag:

"Perfect Days"

ivan-paterlini-perfect-days

"Perfect Days" film molto bello e che invito a guardare/osservare. Wim Wenders viene invitato a girare una serie di cortometraggi di 4-5 minuti che sappiano rappresentate i bagni pubblici di Tokyo e le loro architetture. In Giappone le toilette si presentano come "piccoli santuari di pace e dignità". A Wenders piace l'idea e trova l'attore giusto. ....

Continua a leggere
  389 Visite
Tag:

Femminicidio: una ferita aperta che appartiene a tutti senza distinzione di genere

ivan-paterlini-femminicidio-una-ferita-01

Imparare a lasciarci significa aver educato la fiducia per l'altro, aver imparato a gestire il conflitto, aver educato i ragazzi e le ragazze alla fragilità, aver imparato a trasformare una crisi in un nuovo senso e nuovo orientamento. L'amore narcisistico non lascia spazio a tutto questo, non lascia spazio alla possibilità di elaborare un lutto pe....

Continua a leggere
  1006 Visite

La musica e la cura

ivan-paterlini-la-musica-e-la-cura-001

Molti scienziati provenienti da discipline distanti tra loro, si sono messi a studiare il cervello durante l'ascolto dei neonati, degli adolescenti, degli adulti, degli animali a cui viene proposta musica di diverso genere. Ognuno sta cercando di definire la propria tesi al fine di capire qualcosa di più sull'esistenza e sul significato della music....

Continua a leggere
  671 Visite

L'opera in vita...07

ivan-paterlini-opera-in-vita-07

  400 Visite

Architettura e luoghi come espressione identitaria

ivan-paterlini.architettura-luoghi-identita-01

Sono un cartografo notturnoStendo mappe al buio dell'insonniaSo far svanire le strade le piazzeDentro i fiumi e i laghi,Gli spazi dedicati al cieloCrescono, vuoti.Le mie mappe sono relazioniScolpite nella pietra dolceDella memoria, segnano i perdutiI morti gli svaniti gli abbandonati…Ci sono case Irriconoscibili, movimenti di terraE di mare, fiumi ....

Continua a leggere
  1529 Visite

L'opera in vita...06

Immagine1

Il legame estetico di ogni relazione è la costruzione di una forma che sa sperimentare e aggregare i diversi oggetti che ci abitano, per comprendere la polifonia del mondo e per accedere alle possibili modalità interpretative. Alcune forme sanno evolversi ed altre no perché perdono la loro aderenza a se stesse e non sanno più trovare le risposte ca....

Continua a leggere
  646 Visite